La partita di Coppa Italia, Alfonsine – Russi termina 2 a 1

Più informazioni su

L’Alfonsine sbarca al Filippi di Voltana, stadio omonimo del bomber Mattia nonché suo paese di residenza, e questo forse è di buon auspicio. Giocherà qui anche domenica, in attesa del rifacimento del manto del Brigata Cremona.

Dopo il doppio successo contro l’Argentana, Zaccaroni mischia le carte e sventaglia una formazione inedita: grandi assenti, i fratelli Innocenti (come l’ex Salomone nel Russi), e partono dalla panchina elementi come lo stesso Filippi, Hasanaj e Malo. Ma non è stato un tranquillo mercoledì sera, quello di ieri 21 ottobre, per loro, né per i loro compagni. Accompagnato da una temperatura notevolmente bassa, il match ha riservato gioie e dolori per i biancazzurri.

Cronaca della partita

Cattani si conferma ottimo portiere, e Pasi si mostra ottimo giocatore in mezzo al campo seppure al debutto; bella la rete di Sabattani, servito perfettamente dal buon D’Urbano, ma a partire dal 37’ del primo tempo succede di tutto: escono per infortunio prima Farina, poi Sabattani ancora fresco di rete, l’uscita di scena di Mariani costringe Malo a sostituirlo in mezzo alla difesa, e quando i cambi sono terminati (75’) rosso diretto per Cattani; è il coraggioso Cappello a prendere il suo posto tra i pali, sfoderando una sicurezza invidiabile. Al 90’ deve uscire per infortunio anche Simeoni, lasciando i suoi compagni in 9. E anche se la battaglia diventa sempre più aspra, i biancazzurri collezionano la quinta vittoria su cinque gare ufficiali giocate.

Inizialmente il Russi impone il ritmo. Al 12’ punizione battuta da Sabbatani, e Cattani blocca. Al 22’ ancora Sabbatani al tiro, e ottimo intervento del numero 1 biancazzurro che respinge. Al 35’ cross basso del Russi che non viene respinto dalla difesa biancazzurra davanti a Cattani, che con un potente tuffo respinge. Al 40’ l’Alfonsine lascia il segno: tocco morbido di D’Urbano da sinistra, e Sabattani di testa schiaccia la palla in rete, con Bartolini che riesce a deviare ma non abbastanza.

Seconda frazione, dove inizialmente emerge l’Alfonsine. Al 50’ tiro di Bezzi, ma termina a lato. Al 65’ Hasanaj sferra un sinistro da fuori che batte Bartolini. Due minuti dopo Filippi prova ad incrementare il vantaggio con un gran tiro, ma il portiere avversario risponde altrettanto bene. Al 75’ Cattani viene espulso per una brutta uscita, e la punizione di Troncossi batte un’incolpevole Cappello, capitano che si improvvisa estremo difensore.

A questo punto il Russi cerca di approfittare della situazione spingendo al massimo. Al 77’ cerca di segnare Bezzi, ma spara a lato. Un minuto dopo un destro di Filippi che termina fuori. All’85’ Cappello blocca a terra una conclusione avversaria. Al 93’ Filippi cerca di sorprendere Bartolini con un pallonetto, ma il portiere è attento e blocca.

Tabellino

COPPA ITALIA: ALFONSINE – RUSSI  2-1

ALFONSINE: Cattani, Mariani (67’ Malo), Farina (40’ Hasanaj), Cappello, Pasi, Maini (45’ Rossi), D’Urbano (70’ Simeoni), Daniele Savini, David, Casciola, Sabattani (45’ Filippi). A disp. Palermo. All. Zaccaroni

RUSSI: Bartolini, Spazzoli, Magnani, Gallamini, Bungaja (45’ Martini), Rotondi, Papa (69’ Campana), Troncossi, Sabbatani, Fogli, Bezzi. A disp. Luca Savini, Fato, Tura, Randi. All. Orecchia

RETI: 40’ Sabattani (A), 65’ Hasanaj (A), 76’ Troncossi (R)

ARBITRO: Sintini di Cesena
ASSISTENTI: Santoni e Bertozzi di Cesena

AMMONITI: 2’ Cappello (A), 47’ pt Mariani (A), 48’ pt Troncossi (R), 50’ pt Daniele Savini (A), 72’ Fogli (R), 86’ Spazzoli (R)
ESPULSI: 75’ Cattani (A)

Più informazioni su