Rekico Faenza brinda all’esordio superando nettamente Alba

Più informazioni su

Buona la prima per la Rekico. Miglior esordio non poteva esserci per i Raggisolaris che vincono e convincono contro una San Bernardo Alba che conferma tutto il proprio valore, subendo uno scarto finale fin troppo ampio per quello che aveva mostrato sul campo. Tante sono le note positive in casa faentina: la prestazione corale del gruppo che ha portato sei giocatori in doppia cifra, l’ottimo esordio di Pierich e il debutto con vittoria per coach Serra, che non aveva mai allenato in serie B prima di oggi. La Rekico ha giocato da “squadra” come dimostra anche la forza del collettivo che ha sopperito all’assenza di Petrucci, ancora fermo per il solito problema alla caviglia. Capitano, ti aspettiamo il prima possibile.

L’avvio di gara vede però una Rekico contratta che soffre la pressione difensiva di Alba, ma nonostante tutto non le permette di andare in fuga. Il primo quarto si chiude infatti con gli ospiti avanti 16-15 poi entra in gioco la maggiore fisicità della Rekico e con Anumba e Ly-Lee i faentini raggiungono il 31-21, vedendosi poi ridurre il vantaggio fino al 34-30 grazie alla reazione della San Bernardo.

Il copione non cambia neanche nel secondo tempo. La Rekico parte con due triple di Filippini e raggiunge il 46-35, ma Alba non molla e con Danna riesce sempre a stare in scia arrivando all’ultimo riposo sotto 51-56. Poi però si accendono i tiratori della Rekico. Tre triple di Testa e una di Rubbini fanno saltare il banco e i Raggisolaris volano sul 74-55: un allungo che rappresenta il colpo del ko per Alba. Gli ospiti infatti iniziano a perdere palloni e la solita lucidità, non riuscendo più ad arginare la Rekico che chiude i conti sull’85-59.

La Rekico ritornerà in campo domenica 6 dicembre alle 18 in casa dell’Andrea Costa Imola e la settimana successiva alle 18 ospiterà i Tigers Cesena.

Rekico Faenza – San Bernardo Alba  85 – 59 (15-16; 34-30; 56-51)

FAENZA: Testa 22, Anumba 10, Rubbini 10, Marabini, Calabrese, Ballabio 10, Ly-Lee 6, Filippini 11, Iattoni 1, Solaroli 4, Petrucci ne, Pierich 11. All.: Serra
ALBA: Farina 13, Antonietti 9, Danna 14, Tarditi 5, Cianci 4, Coltro 8, Bravi ne, Eirale, Reggiani 6, Tagliano. All.: Jacomuzzi
ARBITRI: Venturini e Melai. NOTE: Usciti per falli: Antonietti, Danna e Reggiani.

 

 

 

Più informazioni su