Ravenna Basket. GM Trovato risponde al presidente del Napoli: “Norme anti-covid rispettate al meglio”

“Tengo a sottolineare come le norme anti-Covid citate dal presidente Grassi siano tutte basate sul comportamento che devono tenere le persone e non sull’adeguamento delle infrastrutture”. Esordisce così il GM dell’OraSì Ravenna Basket Julio Trovato, commentando le parole apparse su diversi quotidiani del presidente del Napoli Basket dopo il match giocato tra le due squadre nel palazzetto ravennate. “I miei figli, ad esempio, hanno frequentato per i primi mesi la scuola in presenza e in fase alterna proprio perché le classi erano inadeguate al rispetto delle norme, ma non sono a conoscenza di progetti atti alla riqualificazione edilizia delle stesse” continua Trovato nella sua lettera aperta, ponendo la lente d’ingrandimento sulle procedure correttamente rispettate dai giallorossi e sulle polemiche scatenate dal club partenopeo: “La società che dirigo ha quindi rispettato al meglio le norme previste da DPCM sia nel numero di persone presenti sia nel rispetto delle distanze. Se gli atleti e lo staff della Società di Napoli non hanno rispettato tali indicazioni ne risponderà il loro legale rappresentante. Ritengo che in momenti come questo di crisi e di difficoltà sia necessario adeguarsi alle situazioni piuttosto che attaccarle, ma questo richiede buonsenso. Proprio quel buonsenso che è mancato nella dirigenza di Napoli, che dal mattino di ieri ha polemizzato inviando foto degli spogliatoi con commenti al limite dell’attenzione della Procura Federale. Faccio i miei complimenti alla formazione di Napoli che ha vinto meritatamente la gara andando oltre ogni polemica”.

Ravenna_Pala_Costa