Quantcast

Il nuovo anno comincia con buoni risultati per Arcieri Bizantini Ravenna al IX Trofeo Città di Rimini Indoor

Ci si lascia alle spalle un anno difficile, anche sportivamente, fatto di restrizioni, rinunce, paure, ma che, nonostante tutto, ha visto gli Arcieri Bizantini sempre in prima linea. Diversi i risultati ottenuti anche nel primo fine settimana del nuovo anno, segno tangibile che la squadra c’è e continua a crescere nonostante tutto. Punteggio non altissimo per Sofia Fuschini, che, tornata alle gare dopo un periodo di stop, guadagna l’unica medaglia d’oro della compagnia, con il punteggio di 494 (245+249) per la categoria junior femminile olimpico.

Sempre per il comparto giovanile, divisione compound, medaglia d’argento per Riccardo Venturi nella categoria allievi maschile con il punteggio di 536 (268+268). Per un solo punto Marcello Tozzola vede sfumare il gradino più alto del podio, conquistando così la medaglia d’argento per la categoria master maschile olimpico con il punteggio di 560 (280+280). La medaglia d’oro va all’amico dell’Arco Club Riccione, Raimondo Luponetti con il punteggio di 561.

Il 4° posto di Marco Magli con 544 (278+266) e l’11° posto di Simone Pizzi con 525 (267+258), permettono alla squadra Tozzola-Magli-Pizzi di aggiudicarsi la medaglia d’argento per la categoria master maschile olimpico con il punteggio di 1629 (560+544+525), alle spalle, ancora una volta dell’Arco Club Riccione. Ritorno alle gare anche per Eleonora Tozzola che, con il punteggio di 477 (237+240), si aggiudica la medaglia di bronzo per la categoria senior femminile olimpico.

Buona prestazione di Denis Costantini con l’arco compound, che con il punteggio di 569 (283+286) conquista la medaglia di bronzo, e anche lui, stavolta per la sola differenza ori (29 contro 30) vede sfumare il secondo posto. Ancora una medaglia per Marcello Tozzola che, con l’arco nudo master maschile si aggiudica l’argento con il punteggio di 500 (253+247). Un punteggio un po’ al di sotto delle aspettative di 444 (220+224), ma in linea con un generale abbassamento per tutta la categoria, permette ad Angela Padovani di conquistare la medaglia d’argento nell’arco nudo master femminile.

Gli altri piazzamenti: per il settore giovanile abbiamo il 5° posto di Niccolò Corsini nella categoria junior maschile olimpico con il punteggio di 507 (257+251) e il 6° posto di Mirko Sebastian Grassi nella categoria allievi arco olimpico maschile, con il punteggio, un po’ in flessione, di 491 (250+241). Il comparto olimpico fa segnare il 4° posto di Concettina Palmiero per la categoria senior femminile con il punteggio di 469 (234+235) e l’11° posto di Alessandro Farinella con il punteggio di 511 (247+264) per la categoria senior maschile. Beffa per Simone Pizzi, che a causa di una M (missing), vede sfumare ancora una volta per 1 solo punto il podio per l’arco nudo master maschile, finendo al 4° posto con il punteggio di 487 (242+245).

Arcieri Bizantini Ravenna

La squadra al completo