Quantcast

Gli Aviators Lugo tornano ad allenarsi, ma restano ancora incerte le sorti del campionato

Più informazioni su

Martedi 2 febbraio è stato il giorno del nuovo inizio per gli Aviators Lugo, che dopo la forzata sosta dei mesi scorsi, quando tra l’altro sembrava tutto pronto per cominciare il campionato, si sono ritrovati in palestra per il primo allenamento.

Tutti presenti quindi sul parquet del Palabanca, assente giustificato il solo Ciman che si aggiungerà al gruppo in settimana, per un nuovo “primo allenamento” nell’attesa di avere notizie su ciò che potrà essere il proseguo di questa tormentata stagione sportiva.

Nel salutare atleti e staff tecnico il presidente Giovannini ha ricordato a tutti che “solo il pieno rispetto di tutte le regole, dentro ma anche fuori dal campo, potrà dare maggiori garanzie sul proseguimento degli allenamenti, nel rispetto inoltre della salute propria e di tutto il gruppo”.

I ragazzi sono da subito apparsi entusiasti della prospettiva di potere cominciare anche il campionato, ma su questo fronte si attendono ancora notizie dalla Federazione che dovrà chiarire cosa ne sarà della C Gold, in quanto solo sette delle quattordici aventi diritto hanno per ora confermato la piena disponibilità alla partecipazione ed in questo senso si dovrà capire come sopperire al completamento del roster che pare fissato alle otto contendenti.

A questo proposito coach Tumidei ha descritto quello che sarà il programma degli allenamenti dicendo che “si comincerà con particolare attenzione all’aspetto della preparazione fisica in attesa di capire quando potrebbe cominciare il campionato”, il cui svolgimento se arriverà il benestare definito non potrà cominciare prima del 7 marzo per terminare entro il 20 giugno. Pare comunque certa una promozione in serie B mentre ancora si discute per quanto potrebbe essere la formula e le eventuali retrocessioni.

Questo quadro, che per ora rappresenta solamente la ripresa dell’attività degli allenamenti va a completare l’intera attività del basket Lugo che gia dal 25 gennaio aveva ripreso gli allenamenti dell’intero settore giovanile con esclusione, come da regolamento, del solo Minibasket.

Più informazioni su