Quantcast

La ginnasta ravennate Milena Baldassarri diventa una Barbie. “Bellissimo poter essere esempio per le bambine”

La bambola più famosa al mondo diventa un’atleta professionista ispirandosi alla giovane ravennate Milena Baldassarri per creare la seconda ‘role model Barbie’ dell’anno. La notizia è riportata dal Corriere della Sera e da Repubblica. Nel sistema sportivo italiano solo il 28% degli atleti è rappresentato da donne, più o meno la stessa situazione che si ripete per le dirigenti di società sportive, quelle federali, tecnici e le ufficiali di gara.

Milena Baldassarri

Barbie, quindi, quest’anno si ispira al mondo dello sport per dare a tutte le bambine modelli sportivi da poter seguire, comunicando loro la passione, la tenacia e la grinta che lo sport trasmette.

Milena Baldassarri è infatti una giovanissima che ha raggiunto il suo sogno e cioè quello di diventare una ginnasta professionista.  Classe 2001, nata a Ravenna, Milena Baldassarri è ai vertici della Ginnastica Ritmica da alcuni anni grazie ai titoli ottenuti ai Mondiali, agli Europei e ad eventi internazionali come quelli del 2019, quando ha conquistato la qualificazione olimpica.

“È una sensazione bellissima – dichiara Milena Baldassari – sapere di essere una Role Model Barbie e poter essere di esempio per le bambine, piccole ginnaste del futuro. Ho iniziato questa pratica da piccola e l’ho scelta pur sapendo che praticare la ginnastica ritmica è un cammino alla ricerca della perfezione e la perfezione costa una fatica straordinaria restando comunque irraggiungibile per definizione. Un consiglio ai più piccoli? Mettete anche voi il vostro cento per cento, metteteci il cuore, i muscoli e la determinazione e vedrete che anche i vostri sogni potranno avverarsi!”.

Milena Baldassarri