Quantcast

Faenza. Pierre Gasly (AlphaTauri) in gran spolvero nel primo giorno di prove libere a Imola

Il Gran Premio dell’Emilia-Romagna e del Made in Italy entra nel vivo con la prima giornata di prove libere a Imola, sede del secondo appuntamento stagionale di Formula 1 2021.
Nell’arco di sei mesi il Big Circus è tornato sul tracciato del Santerno purtroppo ancora a porte chiuse per il pubblico causa pandemia Covid-19.

Nella prima giornata di prove libere venerdì dai due volti per la scuderia con base a Faenza AlphaTauri – Honda. Il pupillo di casa, Pierre Gasly, ha realizzato il quarto tempo in mattinata e ha conquistato ‘addirittura’ il terzo posto nella sessione pomeridiana, impressionando nel controllo dell’AT-02 e per la velocità dimostrata grazie anche alla performante power-unit Honda. Di seguito il commento del francese: “Per la nostra squadra una delle migliori giornate del venerdì che io ricordi. La quarta posizione colta in mattinata e la terza al pomeriggio ci ha visto davvero vicino al vertice. Sin dal primo giro mi sono sentito a mio agio con la vettura e sono riuscito a spingere abbastanza forte, guidando la monoposto proprio come avevo in mente. Inizialmente ci siamo concentrati sui short run con le mescole Soft, dimostrando un buon ritmo. Dopodiché abbiamo completato alcuni giri con pieno di benzina provando i long run in previsione della gara di domenica. Abbiamo continuato a lavorare duramente per migliorare nei confronti dei nostri principali rivali a centro gruppo e credo che finora abbiamo dimostrato di avere un buon ritmo. In serata analizzeremo nuovamente i dati racoclti in giornata, sperando di poter trovare ancora margine di miglioramenti per le qualifiche”.

Giornata difficile, invece, per il rookie Yuki Tsunoda (20esimo nelle FP1 e 7° nelle FP2), autore di un promettente debutto stagionale a Sakhir. Il nipponico, primo pilota giapponese nella storia ad aver marcato punti nella gara d’esordio in F1 ha così commentato il venerdì imolese: “Non sono riuscito a completare molti giri durante le prove libere 1 a causa di un problema e sono riuscito a spingere solamente in quattro tornate, ma ho avuto buone sensazioni mentre ero in pista. Il team ha risolto il problema durante la pausa tra le FP1 e le FP2 e sono stato in grado di aumentare il mio ritmo nel turno pomeridiano mentre continuavo a spingere maggiormente. Spero di poter migliorare ancora nella sessione di prove libere che precede le qualifiche nella giornata di domani. Ho completato molti giri a Imola nei test pre campionato e ho tratto molte lezioni utili oggi nonostante i problemi incontrati. In particolare ho migliorato la mia conoscenza sulla gestione delle gomme in questo ttracciato, raccogliendo molti dati interessanti per le gomme Soft”.

Lo scorso anno AlphaTauri – Honda colse un ottimo quarto posto in qualifica con Pierre Gasly (ritiratosi in gara per problemi tecnici) e un insperato quarto piazzamento in gara con il veterano russo Daniil Kvyat. Appuntamento domani 17 aprile alle 11 per le prove libere 3 mentre, alle 14, si terranno le qualifiche.