Quantcast

I ragazzi della Pietro Pezzi a Marina di Ravenna per ripulire la pineta: riempiti 16 sacchi di rifiuti

Non solo volley, ma solidarietà e, ora, anche ecologia. La Pietro Pezzi Ravenna prosegue senza soluzione di continuità a rendersi protagonista anche fuori dal campo con progetti legati al sociale.

Dopo le iniziative di solidarietà organizzate a Natale (Villaggio del Fanciullo) e Pasqua (reparto di pediatria dell’ospedale e Associazione Giacomo Sintini), il club ravennate che partecipa ai campionati di serie C – dove ha appena conquistato la certezza matematica di disputare i playoff – e Under 19, ha dato vita nei gironi scorsi ad una giornata dalla matrice ecologista.

In collaborazione col Raggruppamento dei Carabinieri Forestali per la biodiversità di Punta Marina Terme, col posto fisso dei Carabinieri Forestali di Marina di Ravenna, con Legambiente Ravenna, rappresentata dal presidente Claudio Mattarozzi, e con Hera Ravenna, i giovani atleti del club ravennate – suddivisi in due ‘squadre’ – hanno ‘battuto’ l’area dello stradello retrodunale e della fascia pinetale di Marina di Ravenna fino all’altezza della ex colonia, nonché la pineta e l’area circostante la zona del Marchesato, raccogliendo ben 16 sacchi di rifiuti.

16 sacchi di rifiuti

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da GB

    Finalmente qualcosa di bello ed importante da parte dei giovani …
    Prendiamo esempio e ripartiamo da queste iniziative!
    Bravi!