Quantcast

La grande Motonautica riparte da Marina di Ravenna: Campionati Italiano ed Europeo dall’11 al 13 giugno

Riparte da Ravenna la stagione agonistica della grande Motonautica con la prima tappa del Campionato Italiano Offshore stagione 2021. Lo spettacolare Campionato che, negli ultimi anni, ha fatto tappa in alcuni dei più bei luoghi turistici italiani, entusiasmando gli appassionati di motonautica e generando tanta curiosità tra chi ha seguito per la prima volta gli eventi, vedrà al via equipaggi anche stranieri in arrivo da Belgio, Francia e Germania.

Saranno dunque le acque di Marina di Ravenna ad ospitare la prima tappa del Campionato Italiano Offshore 2021, prova valevole anche come Campionato Europeo classe Endurance.

Dall’11 al 13 giugno numerose imbarcazioni tipo catamarano Classe 5000, monocarena classe Endurance e battelli pneumatici Honda Offshore si daranno battaglia nello specchio d’acqua di circa 4 miglia, tra la diga sud ed il litorale  affinché la competizione possa essere seguita dal pubblico.

La grande motonautica torna a Ravenna dopo oltre trent’anni grazie al prezioso contributo dell’Amministrazione comunale a guida del Sindaco Michele de Pascale  e dell’assessore allo Sport Roberto Fagnani, i quali hanno accolto il progetto con entusiasmo.

Inoltre, grande supporto organizzativo è dato dal Cav. Uff. Dino Guerra al promoter del Campionato Uno Agency e alla FIM-CONI Federazione Italiana Motonautica per permettere all’Offshore di tornare a dar spettacolo sulla Riviera Romagnola.

Coinvolte nella gestione dell’evento anche Marinara, dove sarà allestito il Villaggio Paddock, nonché l’Autorità Portuale, la Guardia Costierae diverse Associazioni Locali come la Proloco di Marina di Ravenna.

La gara principale di domenica 13 giugno partirà alle ore 14:30 e sarà trasmessa LIVE in streaming dai canali social del Campionato, nonché riproposta in differita dal canale RAISPORT HD.

Motonautica 2021 - campionati marina di ravenna

“Siamo lieti che sia proprio Marina di Ravenna ad ospitare la prima tappa del campionato nazionale di offshore 2021, un evento che trova nella località la sua cornice ideale e che speriamo sia di buon auspicio per la ripartenza delle grandi e piccole attività sportive – ha dichiarato il Sindaco di Ravenna, Michele de Pascale -. Mi preme ringraziare gli organizzatori per la scelta e per il prezioso contributo di rinnovata visibilità che l’evento darà alla nostra vocazione nautica, espressa sempre ai massimi livelli, sia agonistici, sia tecnici e cantieristici”.

“Nella mia veste di assessore allo Sport e di sportivo sono orgoglioso di accogliere il campionato italiano offshore con l’onore di aggiungere un’altra perla al ricco carnet di manifestazioni sportive che sempre più spesso ospitiamo e che riguardano le più svariate discipline – ha commentato l’assessore allo Sport, Roberto Fagnani – . Cito tra tutti il Giro d’Italia che torna a distanza di soli due anni. Ravenna vanta una eccezionale storia nautica che esalta il suo essere, tra le tante altre cose, città di mare, candidata e sede ideale di eventi simili e di tale portata”.

Il Presidente FIM-CONI, Vincenzo Iaconianni, ha dichiarato: “un’altra importante perla si aggiunge alla già ricca collana che è il Campionato Offshore F.I.M. 2021. Marina di Ravenna, dopo anni di assenza, torna protagonista del massimo Sport Motonautico Internazionale. Voglio per questo ringraziare le Autorità Locali, gli Enti e le Associazioni che insieme alla Federazione Italiana Motonautica ed a Uno Agency renderanno possibile questo prestigioso Evento che auspico possa diventare e costituire una costante realtà delle migliori eccellenze dell’agonismo motonautico”.