Quantcast

Coppa Europa Speed: ancora un quarto posto per il ravennate Borghi in Germania

Più informazioni su

Venerdì scorso, presso il Vonodia Stadium di Bochum in Germania, si è disputata la prima tappa di Coppa Europa di Arrampicata Speed. All’interno di uno dei più moderni impianti sportivi che solitamente siamo abituati a vedere in TV in occasione delle partite di calcio internazionale o della Bundesliga, è stata infatti allestita la parete alta 15 metri sulla quale si sono confrontati i migliori velocisti provenienti dal vecchio continente.

Ottimi i risultati della squadra italiana che ha portato a casa ben 3 medaglie d’oro ed una d’argento. Due giovani ravennati facevano parte del contingente azzurro. Nella categoria Youth B Male Ludovico Borghi ha concluso la gara al quarto posto e con qualche rimpianto; in semifinale infatti, contro il forte spagnolo Alejo Fernandez che si è poi aggiudicato la gara, è stato tradito da una incertezza in dirittura d’arrivo quando aveva guadagnato un leggero vantaggio sull’avversario e i giochi sembravano ormai fatti. Porta comunque a casa il suo nuovo personal best di 7.34 e replica il quarto posto ottenuto in Russia nei campionati europei dello scorso maggio.

Nella categoria Youth B Female ancora più rammarico per Alice Strocchi autrice di una splendida fase di qualifica, con il secondo tempo di gara, ma poi anche lei tradita da una scivolata nei quarti di finale. Anche per lei nuovo personal best di 9.25 e sesto posto nella classifica finale. Neanche il tempo di rientrare dalla trasferta e i due quindicenni ravennati saranno di nuovo in viaggio per l’Austria dove venerdì prossimo si disputerà la seconda tappa di Coppa Europa.

Più informazioni su