Quantcast

Centro Sub Nuoto Faenza: la prima squadra di pallanuoto nella tana del Carpi per svettare da sola in classifica

Per la prima squadra di pallanuoto del Centro Sub Nuoto Club 2000 arriva una partita “snodo” nel Campionato Emilia-Romagna di Promozione: i faentini saranno infatti ospiti sabato 12 giugno alle 14.30 della Coopernuoto alla piscina comunale “Onorio Campedelli” di Carpi, mentre il giorno dopo, quando scatterà il girone di ritorno, alle 16 saranno di scena a Novafeltria contro la Valmar, battuta all’andata 15 a 11.

La classifica dopo 4 giornate parla già chiaro: Coopernuoto Carpi e Centro Sub Nuoto Faenza 12 punti; Riccione 6; Sterlino Bologna 2; Rari Nantes Romagna Forlì 1; Valmar Novafeltria 0. La prima classificata dopo le 10 giornate sarà promossa in Serie C; non sono previste retrocessioni.

“Andiamo ad affrontare la formazione più forte – afferma coach Massimiliano Moretti -. La Coopernuoto Carpi ha segnato 57 goal e ne ha subiti 19, noi siamo andati a bersaglio 40 volte e abbiamo incassato 27 reti: i numeri però non dicono tutto e noi ne siamo ben consapevoli. La voglia di fare bene e mettere pressione ai nostri avversari di sabato sarà decisiva. La gara è importante ma non dimentichiamo che la Coopernuoto dovrà anche venire a giocare a Faenza l’11 luglio. I ragazzi stanno tutti bene e vogliono vincere: accontentarsi non fa parte del carattere del nostro team. Domenica a Novafeltria dovranno avere la stessa determinazione”.

Ecco i 19 giocatori della Prima Squadra di pallanuoto del Centro Sub Nuoto Club 2000 Faenza (tra parentesi la data di nascita, il ruolo, la società di appartenenza nella stagione 2020): Araibi Haouari Omar (30-04-1999, difensore, Faenza), Bacci Alessandro (13-04-2002, attaccante, Faenza), Bandini Alessandro (08-05-1998, difensore, Faenza), Barbieri Mattia (06-02-2001, ala, Faenza), Benedetti Gian Marco (28-03-2003, difensore, Faenza), Botti Simone (04-03-1998, difensore, Faenza), Busa Michele (21-08-2001, ala, Faenza), Celotti Matteo (21-09-2000, portiere, Faenza), Cericola Francesco (10-01-1998, ala sinistra, Faenza), Cimatti Luca (20-12-2003, ala, Faenza), Fiumana Edoardo (23-09-2003, attaccante, Faenza), Landi Paolo (27-04-1981, difensore, Rumagna Master), Marchi Gregorio (19-02-2001, portiere, Faenza), Maretti Filippo (23-05-2003, attaccante, Faenza),

Mazzoli Mirko (17-03-1972, attaccante, svincolato), Messina Alessio (01-11-1996, attaccante, Roma Pallanuoto), Moschini Mattia (15-01-2001, difensore, Faenza), Ponti Lorenzo (11-07-2001, attaccante, Faenza), Solaroli Michele (02-03-1996, attaccante, Faenza).

Domenica prossima 13 giugno nel Campionato regionale di pallanuoto per Under 14 i giovani faentini sono attesi all’incontro conclusivo del campionato contro la Penta Modena che si disputerà alle 12 alla piscina “Carmen Longo” presso lo stadio “Renato Dall’Ara” di Bologna e sarà valida per l’assegnazione del nono e del decimo posto della classifica finale.
La squadra Under 16 giocherà invece l’ultima partita stagionale del Campionato Emilia-Romagna di categoria domenica 27 giugno sempre alla “Longo” di Bologna contro la Penta Modena, anche qui per la designazione del nono e del decimo posto della classifica conclusiva del torneo.

Nel Settore nuoto le atlete e gli atleti della società di Faenza allenati da Marco Fregnani saranno impegnati da venerdì 11 a domenica 13 giugno nella vasca al coperto da 50 metri a 10 corsie allo Stadio del Nuoto di Riccione nel prestigioso 24esimo Trofeo Internazionale “Italo Nicoletti” organizzato dalla locale Polisportiva Comunale senza la presenza di pubblico.