Quantcast

Quinto posto per Davide Pinardi di Massa Lombarda al Gran Premio di Montecassiano

Domenica 13 giugno, il giorno dopo la chiusura del Giro Giovani, un ottimo piazzamento per il ravennate di Massa Lombarda Davide Pinardi in una grande classica della categoria U23.

Pinardi ha concluso infatti al 5° posto il 60° Gran Premio San Giuseppe di Montecassiano (MC). Ottima prova di squadra, sempre presente in tutti gli attacchi di giornata, con Nicolò Marabini e Marco De Angeli protagonisti nel finale, prima della top five centrata da Pinardi nello sprint ristretto dei fuggitivi,al termine della azione decisiva che ha consentito a otto corridori di giocarsi la vittoria. A spuntarla è stato Michele Corradini su Paul Double, con lo sprint degli immediati inseguitori, tra cui Pinardi, a 13”.

Dopo una primavera non al massimo della condizione, è un grande riscatto per Pinardi, che sicuramente potrà mostrare nuovamente le sue qualità in vista dei prossimi appuntamenti, che vedranno protagonisti anche gli altri ambassador dell’Emilia-Romagna usciti alla grandissima dalla più importante corsa a tappe al mondo per ciclisti U23.

#inEmiliaRomagna Cycling Team infatti ha chiuso il Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel, dopo dieci impegnative tappe, con un bottino di assoluto rispetto, che ne fa una delle poche formazioni che hanno potuto vincere tappe e indossare maglie di leader delle classifiche nel corso della gara.

Il bilancio finale infatti parla di una bellissima vittoria di tappa “in casa” per Andrea Cantoni a Riccione, che lo ha portato a vestire per un giorno la Maglia Rosa e, in diverse tappe successive, laMaglia Rossa (a punti) e Verde (gpm), oltre a un quarto posto di tappa con Manuele Tarozzi a Cesenatico e a diverse fughe, con visibilità e lunga esposizione su RaiSport, grazie a Emanuele Ansaloni e Andrea Gallo, oltre al buon contributo e agli sprint di Davide Dapporto. Tutti i cinque atleti di #inEmiliaRomagna Cycling Team hanno onorato al meglio e portato a termine, così, la più importante corsa a tappe al mondo per ciclisti Under 23, portando a termine la gara.

Una prima parte di giugno veramente positiva per il team, nato nel 2019 e promosso da promosso da APT Servizi Emilia Romagna e Consorzio Terrabici come un innovativo progetto di sport e marketing territoriale.