Quantcast

Tennis Club Faenza, domenica prossima in casa contro lo Sporting Club Sassuolo la sfida decisiva 

Più informazioni su

Giornata calda in tutti i sensi, la sesta della serie B2 maschile, per il Tennis Club Faenza. Sia per la temperatura, finalmente estiva, sia per le partite, molte delle quali equilibrate fino alla fine.

Il 3-3 casalingo con la Meridiana Modena ed i risultati degli altri incontri del girone proiettano qualsiasi decisione all’ultima giornata. Unica certezza, la promozione del Ct Zavaglia Ravenna.

Per i ragazzi faentini lo scontro di domenica prossima con lo Sporting Club Sassuolo sarà decisivo, per un ventaglio di ipotesi che va dai playoff alla retrocessione diretta.

Tornando al pareggio con la Meridiana Modena, i successi faentini sono arrivati grazie alle vittorie in singolare di Roberto Zanchini (6-4 3-6 6-3 su Federico Ottolini) ed Enrico Casadei (6-3 6-3 su Giorgio Malagoli), e del doppio Zanchini-Edoardo Pompei (6-3 6-2 su Giorgio Malagoli e Filippo Leonardi). Molto bella e sofferta, in particolare, la vittoria di Zanchini contro il quotato Ottolini. Sconfitte invece altrettanto lottate per Pompei (6-2 2-6 4-6 contro Filippo Leonardi, ex giocatore Atp) e Noah Perfetti (3-6 2-6 contro il tedesco Christian Wehnelt, attualmente numero 459 del mondo). Peccato per la tiratissima sconfitta in doppio della coppia Perfetti-Casadei, contro Wehnelt ed Arginelli, per 4-6 6-7 (2-7).

Appuntamento quindi a domenica 20 giugno, dalle ore 10, sui campi di via Medaglie d’Oro, per la partita decisiva della stagione.

La classifica ad una giornata dal termine: Ct Zavaglia Ravenna 15; Sporting Club Sassuolo 9; Tc Faenza e Tc Matelica 7; At Villafranca di Verona 6; Ct Massa Lombarda 4; Club La Meridiana Modena 3. Il regolamento: prima promossa in B1, seconda ai playoff, terza salva, quarta e quinta ai playout, sesta e settima retrocesse in C1.

Le partite dell’ultima giornata: Ct Zavaglia Ravenna – Tc Massa Lombarda, Tc Faenza – Sporting Club Sassuolo, La Meridiana Modena – At Villafranca di Verona. Matelica riposa.

 

Più informazioni su