Quantcast

La giovanissima Chiara Salvatori completa il reparto centrali della Conad

Più informazioni su

Il roster della nuova Olimpia Teodora si arricchisce di tanta gioventù. Il consorzio per il volley a Ravenna comunica infatti che la terza centrale della Conad sarà Chiara Salvatori, classe 2003 proveniente dalla grande fucina di talenti del Volleyrò Casal de’ Pazzi. Alta 185 cm, la giovanissima bolognese, che ha anche origini ravennati grazie alla nonna, è tra l’altro ancora impegnata con la squadra romana nelle finali nazionali under 19.

“Sono molto contenta della nuova esperienza che mi aspetta – racconta Chiara –, spero di crescere e ottenere anche belle soddisfazioni, e non vedo l’ora di conoscere le mie nuove compagne. Ravenna è una città storica per la pallavolo e una società che, forse anche perché si trova vicina a casa, è sempre stata nei miei sogni.

Dai primi contatti che ho avuto ho trovato uno staff gentile e pronto ad aiutarmi: mi sono sentita subito a casa e questo è molto rassicurante quando si comincia una nuova avventura. So che non sarà facile fare il grande passo verso la Serie A, ma penso di potercela fare e so di poter contare sull’aiuto di tutti”.

“Il settore giovanile di Volleyrò è una garanzia da anni – sottolinea il DT Mauro Fresa –, prima di tutto dal punto di vista del lavoro tecnico. Lei è una ragazza in gamba che ha tanta voglia di lavorare e da quello che abbiamo potuto vedere ha ottime qualità a muro, ma anche in attacco lavora discretamente bene. Crediamo molto in lei anche perchè si tratta di una giovanissima, che quindi ha tanto margine di miglioramento”.

Più informazioni su