Quantcast

Faenza. Quarto trionfo Mernap, inchiodato sul 3-0 il Bellaria

Più informazioni su

Al Palacattani la squadra rossonera riesce a conquistare il quarto successo in quattro gare contro il Futsal Bellaria non senza difficoltà e mantiene la vetta della classifica a punteggio pieno. I rossoneri si presentano in campo con Matteuzzi all’esordio assoluto ma faticano per tutta la prima frazione a trovare gli spazi ed i tempi giusti per portarsi in vantaggio mentre il Bellaria, abile a chiudersi nelle retrovie concede poco e niente agli uomini di mister Ghera.

L’inizio è tutto di marca faentina con i rossoneri che studiano gli avversari e gli arancioblu che concedono volutamente il favore del pallone ai padroni di casa senza sbilanciarsi troppo. Il primo tempo quindi, nonostante le diverse occasioni create dalla Mernap si chiude 0-0 con Pagliai, l’estremo difensore chiamato a difendere dal 1’ i pali della Mernap che non viene quasi mai chiamato in causa. Nella ripresa invece il gioco si fa più vivace ma ai rossoneri servono comunque ben 13 minuti prima di riuscire a scardinare l’organizzata difesa del Bellaria. Matteuzzi inventa, Rezki tiene a bada gli avversari, Moustadrif crea scompiglio tra i marcatori e Gramigna (in foto), tutto solo, addomestica il pallone e deposita in rete di prima intenzione, con la cattiveria di chi sa far venire fuori il collettivo in un momento di grande staticità, facendo così esplodere la gioia del ‘Cattani’.

Il gol tanto atteso vanifica il morale degli ospiti e galvanizza i rossoneri che spendono tante energie ma trovano nuovamente la via del gol. Al 23’ Matteuzzi mette la propria firma sul tabellino dei marcatori mentre un minuto dopo è Rezki a concretizzare una bella azione corale. Finisce quindi 3-0 in favore di una Mernap più che mai ostinata, dimostrando, e probabilmente ce n’era bisogno, di saper fronteggiare le difficoltà uscendone brillantemente.

Più informazioni su