Quantcast

Seconda sconfitta per il Circolo Tennis Massa Lombarda. Campomori: “Risultato severo, buone prove di Forti e Pampanin”

Seconda sconfitta in altrettante giornate per il Circolo Tennis Massa Lombarda in serie A1 maschile. Dopo aver ceduto 4-2 al Tennis Club Crema nella giornata di apertura del girone 1 del massimo campionato (tornato al format tradizionale dopo la versione ridotta e anticipata all’estate 2020 a causa dell’emergenza coronavirus), la squadra romagnola è uscita a mani vuote dalla trasferta sui campi del Tennis Club Pistoia (6-0), affrontata ancora una volta senza gli infortunati Giulio Zeppieri e Blaz Kavcic, schierando dunque una formazione giovanissima.

tennis

Francesco Forti

Contro i toscani, che al debutto avevano messo paura al Park Tennis Club Genova campione d’Italia (il team detentore dello scudetto aveva evitato il ko interno vincendo di misura i due doppi), Francesco Forti ha confermato di nuovo i suoi progressi, giocando alla pari con il ceco Lukas Rosol, n.260 ATP ma arrivato al 26esimo posto come best ranking (vanta due titoli del circuito maggiore e altrettante finali), cedendo davvero di misura con il punteggio di 46 64 76(6). Ha lottato strenuamente anche l’under Pietro Pampanin, piegato con due tie-break da Lorenzo Vatteroni, mentre poco hanno potuto Lorenzo Rottoli con un avversario di spessore ed esperto come Matteo Viola e l’altro junior Jacopo Bilardo con Leonardo Rossi. E lo stesso Bilardo in doppio, al fianco dell’altro under Marco Cinotti, ha portato al match tie-break Viola-Rossi, che l’hanno spuntata sul filo di lana.

Con questo risultato il Tc Pistoia condivide la prima posizione con il Park Genova, a sua volta capace di rifilare un “cappotto” a domicilio al Tennis Club Crema.

TENNIS CLUB PISTOIA – CIRCOLO TENNIS MASSA LOMBARDA 6-0
Lukas Rosol (P) b. Francesco Forti (M) 46 64 76(6)

Matteo Viola (P) b. Lorenzo Rottoli (M) 62 75

Lorenzo Vatteroni (P) b. Pietro Pampanin (M) 76(3) 76(3)

Leonardo Rossi (P) b. Jacopo Bilardo (M) 63 60

Matteo Trevisan/Tommaso Brunetti (P) b. Alessio De Bernardis/Lorenzo Rottoli (M) 62 61

Matteo Viola/ Leonardo Rossi (P) b. Jacopo Bilardo/Marco Cinotti (M) 61 57 10-6

“Senza poter contare sull’apporto di Zeppieri e Kavcic sapevamo che si trattava di una trasferta difficilissima, però il risultato finale è troppo severo nei nostri confronti – commenta il presidente Fulvio Campomori – e non rende merito al tennis mostrato dai nostri ragazzi. In particolare sono state positive le prestazioni di Forti e Pampanin, in due incontri che si sono decisi davvero per pochissimi punti. In ogni caso andiamo avanti giornata dopo giornata, consapevoli che per centrare la permanenza in categoria servirà un’impresa di squadra, sperando di poter recuperare qualche giocatore ora assente per quelle che saranno le sfide decisive”.

Domenica 24 ottobre il team targato Oremplast – la famiglia Pagani è da tempo partner del club di via Fornace di Sopra in un progetto sportivo legato al territorio che ha pochi eguali nel panorama nazionale – chiuderà l’andata rendendo visita al Park Tennis Club Genova, avversario della squadra capitanata da Michele Montalbini per il terzo anno consecutivo. Il circolo ligure dopo il trionfo nell’agosto scorso intende conservare sul petto lo scudetto, potendo contare su una formazione di primissimo ordine, con ben sette prima categoria: lo spagnolo Pablo Andujar, Gianluca Mager, Lorenzo Musetti (entrambi schierabili come ‘vivaio’), ma anche   Alessandro Giannessi e i nuovi stranieri Kimmer Coppejans, Marius Copil e Zdenek Kolar, senza trascurare il doppista azzurro di Davis Simone Bolelli, oltre a vari seconda categoria del ‘vivaio’.

Invariata è la formula della competizione, con 16 squadre suddivise in quattro raggruppamenti: la prima classificata di ciascun gruppo accede ai play-off scudetto (semifinali andata e ritorno il 28 novembre e 5 dicembre, poi finale l’11 e 12 dicembre in sede da definire), la seconda si assicura la permanenza in categoria, mentre terze e quarte saranno chiamate ai play-out per la salvezza (anche in questo caso 28 novembre e 5 dicembre).


Girone 1, prima giornata (domenica 10 ottobre)

Circolo Tennis Massa Lombarda – Tennis Club Crema 2-4

Park Tennis Club Genova – Tennis Club Pistoia 3-3.

Seconda giornata (domenica 17 ottobre)

Tennis Club Pistoia – Circolo Tennis Massa Lombarda 6-0

Tennis Club Crema – Park Tennis Club Genova 0-6

Classifica: Park Tennis Club Genova e Tennis Club Pistoia 4 punti; Tennis Club Crema 3;  Circolo Tennis Massa Lombarda 0.

Terza giornata (domenica 24 ottobre)

Park Tennis Club Genova – Circolo Tennis Massa Lombarda

Tennis Club Pistoia – Tennis Club Crema.

tennis