Quantcast

Hoka Maratona di Ravenna 2022 sarà Campionato Italiano Assoluti e Master FIDAL

“Un riconoscimento importante per la nostra città" dice Michele de Pascale, sindaco di Ravenna

Più informazioni su

Il 2021 si chiude con una bellissima notizia per lo staff di Ravenna Runners Club e per tutta la città. Nella serata di ieri (29 dicembre) in occasione dell’ultimo Consiglio Federale dell’anno, sono stati definiti i calendari dei principali eventi per il 2022, con l’assegnazione a Ravenna dei Campionati Italiani Assoluti e Master 2022 nella giornata del 13 Novembre, in occasione della Hoka Maratona di Ravenna Città d’Arte.

Una notizia inattesa e improvvisa che giunge come riconoscimento di quanto fatto negli ultimi anni sul territorio ravennate, in ottica nazionale e internazionale, a dimostrazione del gradimento da parte della FIDAL, la Federazione Italiana Atletica Leggera, dell’organizzazione messa in campo sia negli anni che hanno preceduto l’emergenza Covid, sia nell’edizione 2021 di Hoka Maratona di Ravenna Città d’Arte, contraddistinta da una particolare attenzione a tutte le norme e le disposizioni in vigore per garantire la totale sicurezza di runner e cittadini.

Per Ravenna si tratta della quinta volta in sette anni, a testimonianza di come la Federazione Italiana Atletica Leggera, oggi presieduta da Stefano Mei, abbia riscontrato un livello di organizzazione tale da assegnare ancora una volta un evento così importante alla stessa associazione sportiva e alla stessa città. Una cinquina che non ha precedenti. Sul percorso della Maratona di Ravenna si è infatti corso per il Tricolore Assoluto già nel 2015 e nel 2018, mentre nel 2016 i runner giunti in Romagna si sono contesi il tricolore Master. Nel 2019 poi, si sono assegnati a Ravenna entrambi i titoli, sia quello Master che quello Assoluto, esperienza che verrà ripetuta il prossimo 13 Novembre 2022.

Ravenna tornerà quindi tricolore anche nel 2022: “Una bellissima notizia – spiega Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club – che giunge al termine di un anno complicato sul piano organizzativo, ma che ci ha regalato grandi soddisfazioni in tutti gli eventi che abbiamo promosso. La nuova assegnazione dei Campionati Italiani FIDAL, sia Assoluti che Master, ci gratifica e, allo stesso tempo, ci investe di una responsabilità alla quale faremo fronte con il massimo impegno. Considero la scelta di Ravenna da parte del Consiglio Federale, e del presidente Stefano Mei che ringrazio sin d’ora, una bella dimostrazione di fiducia e il riconoscimento del lavoro che tutto lo staff di Ravenna Runners Club ha fatto in passato e continuerà a fare nel futuro. Come già accaduto per le precedenti assegnazioni, la notizia per tutti noi è stata un’emozione forte, ma dopo un primo momento di euforia siamo pronti a lavorare senza sosta. Ancora una volta vogliamo collaborare con tutte le realtà economiche, ricettive e logistiche del territorio, oltre che con vecchi e nuovi partner commerciali, affinché Ravenna e tutta la Romagna possano cogliere al meglio questa grande occasione di promozione”.

E la notizia giunta ieri da Roma ha suscitato apprezzamenti anche dall’amministrazione comunale: “Un riconoscimento importante per la nostra città – dice Michele de Pascale, sindaco di Ravenna – che grazie all’ottimo lavoro di Ravenna Runners Club, ancora una volta viene individuata dalla Federazione Italiana Atletica Leggera come sede dei Campionati Italiani Assoluti e Master 22. Una grande soddisfazione che dimostra quanto la Maratona di Ravenna Città d’Arte diventi ogni anno di più un evento non solo di grande attrattività per sportivi e amatori, ma anche di altissima qualità organizzativa e che si è contraddistinta lo scorso anno per un’assoluta attenzione alla sicurezza dei partecipanti e dei cittadini”.

 

Più informazioni su