Quantcast

Ravenna in cerca del bis contro il Real. Giallorossi al completo per confermare il successo dell’andata

Più informazioni su

Archiviato il girone di andata con l’ottimo bottino dei 40 punti conquistati ed un attacco capace di segnare 2,42 reti a partita, il Ravenna si rituffa nel campionato affrontando il Real Forte Querceta (domenica 30 gennaio ore 14.30). Obbiettivo chiaro per i giallorossi, continuare a vincere e convincere per mantenere sempre alta la pressione sulle due davanti, Rimini e Lentigione. Proprio gli emiliani in settimana hanno riconquistato la piazza d’onore in classifica espugnando il campo del Fanfulla e rimandando al terzo posto il Ravenna.

Gli avversari dei giallorossi della 20^ giornata, guidati da Vitaliano Bonuccelli, stanno navigando sopra quota salvezza a 21 punti, tenendosi al di fuori delle posizioni pericolanti ed in linea con l’obbiettivo prefissato ad inizio stagione. Un risultato maturato principalmente fuori casa, infatti curiosamente i toscani sono ancora a zero vittorie fra le mura amiche, ma viaggiano ad un ritmo più che lusinghiero in trasferta con ben 16 punti conquistati. L’arma dei bianco-nero-blu è una attenta fase difensiva accompagnata da contropiedi rapidi e pericolosi, che vedono in Di Paola e Pegollo i due terminali offensivi più pericolosi. Real che torna in campo solo domani dopo la sosta natalizia, è stato infatti rinviata l’ultima gara dell’andata contro la Sammaurese a causa Covid. Una serie di elementi che sicuramente devono fare mantenere alta la soglia dell’attenzione dei giallorossi che non vogliono certo alzare il piede dall’acceleratore.

All’andata il Ravenna si impose con un sonoro 0-3 grazie alle reti di Saporetti, Calì e Spinosa, in una partita più scorbutica di quello che il risultato possa fare intendere, entrambe le squadre, infatti, sono rimaste con dieci uomini nel corso della gara. Giallorossi che si presenteranno alla sfida al completo, è rientrato in gruppo in settimana Podestà dopo il problema muscolare alla coscia ed Antonini Lui ha scontato il turno di squalifica. Regolarmente convocato anche Calì nonostante un piccolo risentimento derivante dalla gara di domenica contro il Ghiviborgo. Assenza pesante per gli ospiti che non potranno contare su Pegollo, top scorer della squadra con 6 reti, che proprio per la partita rinviata dovrà scontare contro il Ravenna un residuo turno di squalifica.

La gara è stata così introdotta nella conferenza stampa della vigilia dal tecnico giallorosso Dossena: “Dobbiamo concentrarci solo su questa partita, cercherò di mettere in campo la miglior formazione possibile, in base a quanto visto in settimana ed in base all’avversario. Potrei cambiare qualcosa non tanto nell’aspetto tattico, ma sotto l’aspetto di giocatori che possono interpretare in un modo diverso. Siamo in salute, ci siamo allenati bene, ma l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Dobbiamo quindi essere concentrati, mantenere alta l’attenzione e divertirci.”

Più informazioni su