Quantcast

Giallorossi del Ravenna FC alla ricerca dell’ultima impresa: Finale di playoff con il Lentigione

Più informazioni su

L’atto conclusivo della splendida stagione giallorossa è alle porte. Una finale playoff attesissima contro un avversario inseguito a lungo, superato nello scontro diretto e che proprio all’ultima è riuscito a raggiungere la stessa incredibile quota 83 punti. Ravenna – Lentigione è di certo una partita che potrebbe rappresentare una gara da poule scudetto vista la media punti delle due avversarie, una media punti stellare che solo grazie al campionato sopra le righe del Rimini non è valsa la vittoria del campionato. Un aspetto archiviato da entrambe le squadre che nella gara di domani saranno concentrate solo sulla conquista di un titolo che al di la della questione graduatoria ripescati, vale la supremazia in questa rivalità a distanza che ha nobilitato il campionato.

Il Lentigione di Serpini è una squadra di grande livello, con giocatori importanti e decisivi in ogni reparto. Basti pensare alla coppia Caprioni-Formato con 30 gol all’attivo o alla qualità di Staiti in grado di fornire be 12 assist. Tra gli ospiti un’assenza importante, quella del capitano, il difensore Zagnoni, un vero spauracchio delle difese negli inserimenti da calcio piazzato ed autore di ben 10 reti, che è stato espulso nella semifinale con la Correggese ed assisterà alla gara dagli spalti. Sponda giallorossa una situazione analoga, risulta ancora fortemente in dubbio l’impiego di Polvani che continua a soffrire un dolore muscolare alla coscia sinistra. Nel caso il forte centrale giallorosso non riuscisse a scendere in campo è pronto a sostituirlo come nelle ultime uscite Nagy, autore di prestazioni sempre all’altezza del compagno. Si rivede tra i convocati Campagna dopo l’infortunio al flessore.

Anche nella finale il Ravenna giocherà con il vantaggio del fattore campo, a parità di punti hanno fatto infatti la differenza i due scontri diretti vinti entrambi dal Ravenna con il punteggio di 3-1, un vantaggio che consiste non solo nel potersi giovare della spinta dei propri tifosi, ma anche nella possibilità di vincere il playoff anche con un pareggio alla fine dei supplementari.

Come per la gara di semifinale contro il Carpi il tecnico giallorosso Dossena non vuole certo speculare su questo aspetto e chiede ai suoi una partita all’attacco: “Se siamo qui è perché entrambe le squadre si sono meritate questo palcoscenico. Noi abbiamo fatto qualcosa in più che ci permette di giocare davanti al nostro pubblico ma la partita inizia dallo 0-0. Quest’anno ci siamo divertiti tanto e credo che lo abbia fatto anche il pubblico, però sappiamo che per noi divertimento significa sudore, fatica, andare più forte degli altri, siamo nati con questo concetto ed anche domani dobbiamo essere così”.

La lista dei convocati per il Ravenna FC:

PORTIERI: Botti, Menegatti

DIFENSORI: Antonini Lui, Ercolani, Grazioli, Haruna, Nagy, Polvani, Vittori

CENTROCAMPISTI: Angelini, Calì, D’Orsi, Lussignoli, Prati, Spinosa

ATTACCANTI: Andreani, Belli, Campagna, Guidone, Mendicino, Podestà, Saporetti

Più informazioni su