Arrampicata Speed, ottimi risultati degli atleti ravennati alla Coppa del Mondo e alla Coppa Europa

Gli atleti faentini di Arrampicata Speed Giulia Randi, Erica Piscopo e Marco Rontini si sono superati nelle prime due prove di Coppa del Mondo negli Stati Uniti e nella prima di Coppa Europa Giovanile in Austria.

Dopo i successi in casa, continua il momento d’oro degli arrampicatori faentini della Carchidio Strocchi anche in campo internazionale. Iniziamo da Giulia Randi, appena rientrata da Salt Lake City (USA) dove è rimasta impegnata con la Nazionale Italiana maggiore per un tour de force che prevedeva due tappe consecutive di Coppa del Mondo. Uscita da poco dalle categorie giovanili con ancora ampi margini di miglioramento, nella prima delle due gare ha ottenuto un gratificante undicesimo posto dietro alle migliori velociste mondiali. Ma è stato nella seconda che si è superata, scalando la classifica fino alla quinta posizione, migliore piazzamento di un’atleta della nostra nazione in Speed, ottenuta col record italiano di 7″58 e il rammarico di uscire per soli 4 centesimi dalla lotta per le medaglie.

atletica

Giulia Randi

atletica

Erica Piscopo

Tornando alla vecchia Europa, contemporaneamente a Imst (Austria), in una splendida giornata di Sole, Erica Piscopo  (Juniors Female) e Marco Rontini (Youth A Male) hanno dominato le loro categorie fin dalle qualifiche, eliminando poi gli avversari di turno nei successivi scontri diretti. Per entrambi il duello finale che li ha portati sul più alto gradino del podio, si è risolto in un confronto ad altissimo livello con due rappresentanti dell’Ucraina. Per Erica e Marco, anche la soddisfazione di aver fatto segnare il miglior tempo di gara assoluto.