Bovolenta regala un’altra gioia azzurra alla Consar Rcm

Più informazioni su

Estate di gloria per i giocatori della Consar Rcm. Dopo il titolo continentale Under 22 conquistato la settimana scorsa da Francesco Comparoni e Alberto Pol, il club bizantino festeggia anche il trionfo alla Eyof (l’European Youth Olympic Festival) di Banskà Bystrica, in Slovacchia, dell’Italia Under 20, in cui si è messo in luce Alessandro Bovolenta.
Il prossimo opposto della prima squadra ravennate ha chiuso la manifestazione giovanile europea con un bottino personale di 73 punti in 5 partite, con l’apice dei 21 punti meassi a segno in semifinale. Gli azzurrini del ct Battocchio hanno vinto tutte le partite per 3-0: contro Slovacchia, Germania e Bulgaria nel gruppo di qualificazione, contro la Turchia in semifinale e di nuovo contro la Bulgaria in finale., riconfermando così il titolo vinto nel 2019.

“Vincere questa manifestazione è stato un momento molto importante per la mia carriera – ammette Bovolenta – e per quella che sarà poi la mia e la nostra strada sportiva e pallavolistica. Volevamo vincere la Eyof  e siamo scesi in campo tutti con questa fame di vittoria, visto il valore della manifestazione. Ed esserci riusciti senza lasciare per strada neppure un set dà ancora più significato a quello che siamo riusciti a fare”.
La Eyof è stata per questo gruppo la prova generale per i campionati Europei, in programma in Abruzzo, a Montesilvano e Vasto dal 17 al 25 settembre. “Sarà un’altra sfida molto grande che vogliamo affrontare con forza ma con la consapevolezza che ci deriva dal successo in Slovacchia. Questo è un gruppo dalle grandissime potenzialità”.

Ora per Alessandro Bovolenta qualche giorno di riposo prima di iniziare ufficialmente la stagione sportiva 2022/23 con la Consar Rcm, con il raduno fissato nella mattinata di domenica 21 agosto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.