Centro Sub Nuoto Faenza: tutte le novità della stagione sportiva 2022-2023

Più informazioni su

Mentre il gruppo dei fotosub è impegnato fino a sabato nei Campionati italiani di Fotografia Subacquea digitale al largo dell’Isola Bella nel Mar Jonio presso Taormina, le altre sezioni del Centro Sub Nuoto Club 2000 sono alle prese con gli allenamenti di inizio stagione sportiva per prepararsi al meglio in vista delle prossime competizioni.

Pur mantenendo una sostanziale stabilità nei quadri tecnici, il Consiglio Direttivo della società di Faenza presieduto da Antonio Marcelli ha nominato come direttore sportivo Marco Mastrapasqua, che mantiene l’incarico di allenatore dei giovani nuotatori della categoria “Esordienti B”. Per quanto riguarda il nuoto agonistico in corsia, Marco Fregnani è confermato allenatore delle categorie “Assoluti” (Seniores, Cadetti, Juniores), Fabrizio Zani si occuperà della categoria “Ragazzi”, Nicolò Nonni degli Esordienti B”, Giorgia Silimbani degli “Esordienti C”, mentre Annalisa Nisiro avrà in carico il “Progetto Pulcino”, che da quest’anno è trasversale a tutte e tre le discipline agonistiche della Società.

Intanto il 21enne nuotatore Michele Busa, dopo i grandi risultati ottenuti come portacolori del Centro Sub Nuoto, si è accasato all’Imolanuoto, nell’ambito della collaborazione in atto ormai da tre anni nell’intento di favorire la crescita degli atleti delle due società nelle varie discipline. “Il Centro Sub Nuoto ha per tradizione e cultura la vocazione di occuparsi dei giovani sin dalla più tenera età per indirizzarli ai princìpi fondamentali dello sport – spiega il presidente Marcelli -; gli amici di Imola, da oltre quindici anni, hanno dimostrato la capacità di portare atleti a livelli altissimi: pensiamo, ad esempio, a Fabio Scozzoli”.

Rimane invariato l’assetto dei nuotatori Master che restano guidati dal responsabile Stefano Schiumarini con allenatore Yuri Bruschi.

Novità nel settore della pallanuoto, dove il Centro Sub Nuoto recupera appieno la sua vocazione di società di settore giovanile: stanno per essere allestite la squadra Under 16 allenata da Piero Calderoni e la squadra Under 13 affidata a Giulia Bonoli coadiuvata da Gabriele Moschini. Stessa coppia per i bambini dell’Acquagol. E’ al via anche un grande progetto innovativo: con la Pallanuoto Ravenna si avrà una squadra unica nell’Under 18 con allenatore l’ex nazionale serbo Wladimir Kucic coadiuvato per Faenza da Annamaria Chillemi. Vi saranno allenamenti combinati nei due impianti natatori con ambizioni importanti proiettate nei prossimi due-tre anni. Alcuni giocatori dell’ex serie C faentina si accaseranno a Ravenna con la prima squadra. Inoltre è in allestimento a Faenza un team Master che sarà al via del prossimo Campionato.

Rinnovamento totale nel settore del nuoto artistico, dove le ragazze, dalle più piccole alle più grandi, saranno affidate a Michela Vendemmiati, Giulia Di Domenico ed Asia Quadalti, nella speranza che in questa stagione sportiva, con il Covid-19 ormai regredito, possano partecipare a un buon numero di gare.

Intanto il Centro Sub Nuoto sta per dare il via ai numerosi corsi rivolti a tutti, anche a coloro che non hanno avuto finora familiarità con l’acqua. Sport, divertimento, relax e benessere sono ormai gli obiettivi consolidati della società faentina per i corsi in partenza nelle vasche al coperto ed ai quali è già possibile iscriversi. La consistente offerta del Centro Sub Nuoto si sviluppa in corsi “acqua e gravidanza” per future mamme, “baby in acqua” per piccoli da 4 a 40 mesi e per età sempre maggiori arrivando oltre i 90 anni, ma anche nell’avviamento al nuoto, al nuoto artistico, al nuoto pinnato, alle attività subacquee anche in apnea, senza dimenticare la rieducazione funzionale in acqua per chi è reduce da traumi e interventi chirurgici. Da ricordare che i corsi organizzati nelle piscine del centro sportivo comunale di Piazzale Pancrazi sono a pagamento; gli introiti che da essi ne derivano costituiscono risorsa fondamentale per sostenere l’attività agonistica di una società sportiva dilettantistica quale è il Centro Sub Nuoto Club 2000.

Diventate negli anni punto di forza della società di Faenza, le attività di fitness avranno un incremento di offerta, per fare fronte alle nutrite richieste dei frequentatori delle piscine comunali. La novità consisterà in nuove byke, che possono essere utilizzate assieme a tappeti elastici (jump) per un corso combinato in acqua che utilizza entrambe le attrezzature. Informazioni dettagliate su corsi e attività si possono avere collegandosi al sito internet www.nuotosubfaenza.it, oppure telefonando al numero (0546) 623562.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.