Calendario Formula 1 2023 confermato, Imola primo evento europeo. Minardi: “Festeggeremo i 70 anni dell’Autodromo alla grande”

Il calendario F1 2023 è stato approvato il 20 settembre 2022 dalla FIA presentando 24 gare con inizio a Sakhir, in Bahrain, il 5 marzo e conclusione ad Abu Dhabi il 26 novembre. Tra gli appuntamenti confermati vi sono tuttavia dubbi sul GP di Cina in virtù delle politiche anti-Covid esistenti nel Paese, che potrebbero mettere in discussione il ritorno previsto dopo 3 anni d’assenza causa pandemia.

Tra le notizie riguardanti il nuovo calendario anche l’accordo raggiunto per il GP di Monaco sino al 2025. L’evento 2023 è previsto il 28 maggio ovvero una settimana dopo il GP del Made in Italy ed Emilia Romagna a Imola, nel weekend dal 19 al 21. Sulla pista del Santerno si correrà infatti un mese dopo rispetto all’edizione svoltasi quest’anno e sarà la prima tappa europea della stagione..

Gian Carlo Minardi, presidente di Formula Imola, ha rilasciato una nota stampa per esprimere la propria soddisfazione in merito al mese di tempo guadagnato per organizzare al meglio l’evento nel settantennale dell’Autodromo: “Finalmente abbiamo la conferma della data 2023 del Gran Premio di Formula 1 a Imola, il weekend del 21 maggio, e su questo iniziamo subito a lavorare. Al di là della data storica di aprile, abbiamo un mese in più per poterci preparare e quindi portare avanti tutti i progetti che in questo momento sono sul tavolo cercando di realizzarli nel migliore dei modi. Il mese di maggio inoltre dovrebbe essere climaticamente adatto augurandoci finalmente un evento senza pioggia; rimaniamo ancora la prima gara europea e questo è un motivo di grande soddisfazione”.

Minardi è già al lavoro per regalare un grande evento ai tantissimi appassionati che arriveranno a Imola carichi come non mai: “Abbiamo in mente tante idee per rendere il GP a Imola un grandissimo spettacolo, al di là dell’aspetto
sportivo, e quindi ci stiamo già rimboccando le maniche per cercare come nostra abitudine di regalare un grande evento a tutti gli appassionati. Nel contempo, la pubblicazione del calendario della Formula 1 ci permette ora di concentrarci anche su tutto il resto del nostro calendario, sia per quello che riguarda le manifestazioni sportive che i concerti, con la volontà di offrire una stagione 2023 ricca di appuntamenti di prestigio, per festeggiare in maniera significativa i 70 dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari”.

Questo il calendario F1 2023

5 marzo: Gp del Bahrain, Sakhir

19 marzo: Gp dell’Arabia Saudita, Gedda

2 aprile: Gp d’Australia, Albert Park

16 aprile: Gp della Cina, Shanghai

30 aprile: Gp d’Azerbaigian, Baku

7 maggio: Gp di Miami, Miami

21 maggio: Gp dell’Emilia Romagna, Imola

28 maggio: Gp di Monaco, Monte Carlo

4 giugno: Gp di Spagna, Barcellona

18 giugno: Gp del Canada, Montreal

2 luglio: Gp d’Austria, Spielberg

9 luglio: Gp di Gran Bretagna, Silverstone

23 luglio: Gp d’Ungheria, Hungaroring

30 luglio: Gp del Belgio, Spa-Francorchamps

27 agosto: Gp d’Olanda, Zandvoort

3 settembre: Gp d’Italia, Monza

17 settembre: Gp di Singapore, Marina Bay

24 settembre: Gp del Giappone, Suzuka

8 ottobre: Gp del Qatar, Losail

22 ottobre: Gp degli Stati Uniti, Austin

29 ottobre: Gp del Messico, Città del Messico

5 novembre: Gp del Brasile, Interlagos

18 novembre: Gp di Las Vegas, Las Vegas

26 novembre: Gp di Abu Dhabi, Yas Marina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.