Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - Romagna Mondo

Myanmar, i militari adesso sparano sulla popolazione che protesta per la democrazia foto

Più informazioni su

Da alcuni giorni in Myanmar i militari rispondono con le armi alle proteste pacifiche della popolazione, che da oltre un mese invoca il ritorno alla democrazia e la liberazione di Aung San Suu Kyi e degli altri leader democratici dopo il golpe militare. In una parte del paese i militari sono intervenuti contro la folla usando anche gli aerei, sarebbe accaduto a N-Okkla: le informazioni arrivano direttamente dall’interno della Birmania. Una persona con la quale siamo in contatto parla di spari sulla folla a Yangon e di almeno 50 morti e molti feriti.

Myanmar

Più informazioni su