Quantcast

Tragedia a Bagnara di Romagna: 38enne incinta di 32 settimane muore nel sonno

Alle prime luci dell’alba del 5 maggio il piccolo comune di Bagnara di Romagna è rimasto profondamente turbato per la scomparsa di una giovane mamma incinta, Federica Morsiani. A riportare la drammatica notizia è il Corriere di Romagna. La 38enne è morta nel sonno (per ragioni ancora sconosciute) assieme al feto di 8 mesi. Ad allertare i sanitari del 118 il marito della donna, intorno alle 6 di mattina. Trasportata d’urgenza all’ospedale di Ravenna, la 38enne è deceduta mentre era al pronto soccorso, con i medici che nulla hanno potuto per salvare lei e il feto.

Il sindaco di Bagnara, Riccardo Francone,  ha rilasciato una nota stampa dicendosi profondamente addolorato per l’accaduto: “Ci sono eventi e prove terribili, che il cervello e il cuore non vorrebbero nemmeno immaginare. Oggi un macigno enorme è caduto su famiglie che conosciamo da una vita, su persone cui vogliamo molto bene e il loro dolore è diventato subito anche il nostro. Vorrei avere le parole giuste, vorrei essere un sollievo per loro, ma non è così, non potrò esserlo davanti ad un dolore ed un lutto così grandi. Posso solo testimoniare, a nome mio e di tutta la comunità bagnarese, una vicinanza vera, un abbraccio sincero, una condivisione dell’animo”.

Anche la Cooperativa Il Mosaico di Mordano, per conto della quale Federica lavorava in biblioteca, l’ha ricordata: “Forse lassù c’era bisogno di una mamma dolce e di un bambino puro. Maggio è il mese dedicato alla Madonna madre di tutte le madri. La aspetta per abbracciarla”.