Quantcast

San Pietro In Vincoli. Casa della salute, Ausl Romagna cambia centralino e aumenta personale per rispondere alle esigenze telefoniche dei cittadini

Nella seduta del  Consiglio Comunale di Ravenna il Sindaco Michele De Pascale ha risposto al Question Time del consigliere Comunale Repubblicano Andrea Vasi con oggetto “Casa della Salute di San Pietro In Vincoli , Potenziare il servizio di ricezione delle chiamate”.

Andrea Vasi sostiene che ” dopo  i malumori dei numerosi cittadini ravennati impossibilitati a contattare la struttura Socio-Sanitaria negli ultimi tempi, fosse necessario porre chiarezza e definire quali fossero i problemi che avevano determinato tali malfunzionamenti.

Il consigliere si reputa  soddisfatto delle azioni che metterà in campo Ausl Romagna, su pungolo del Sindaco e la giunta, nel potenziamento strutturale cambiando il centralino preesistente non aggiornato con i tempi correnti e aumentando il personale in grado di contribuire ed alleviare l’intensa mole di lavoro alla quale è costretta la struttura.

“É vero che, con  l’arrivo della nuova variante, sono aumentate in modo considerevole gli accessi telefonici” -dichiara Vasi, specificano- ma è altresì corretto sottolineare che da tempo l’amministrazione sollecitava un cambio di strumenti e aumento di personale, all’interno della struttura sanitaria più importante del Forese Sud , non solo per cittadini ma anche per quantità di servizi proposti”.

Vasi chiosa affermando che oggi, in previsione del consiglio Comunale Straordinario sulla sanità, dove la Dottoressa Mazzoni elencherà le imminenti  strategie per migliorare il servizio di San Pietro In Vincoli , come Repubblicani , affermiamo che non mancheremo di vigilare ed eventualmente segnalare altre criticità inerenti le carenze strutturali di tutte le strutture sanitarie del nostro comune , lavorando per i cittadini , con i cittadini per una sanità pubblica sempre più efficiente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sentinella

    Una cosa e’ certa, il comune e l’ausl si muovono solo quando i cittadini si lamentano in massa e si e’ vicinissimi all’interruzione di servizio pubblico essenziale. Se questi e’ il senso delle istituzioni dell’efficienza….comunque, meno male che qualcosa stanno facendo per la casa della salute di San Pietro in Vincoli