Saldi invernali. Confesercenti Ravenna: "Sconti di partenza più alti e assortimenti molto ampi"

Saldi invernali. Confesercenti Ravenna: "Sconti di partenza più alti e assortimenti molto ampi"

Il 2019 parte con lo sconto e nel segno del risparmio. Da domani, sabato 5 gennaio, prenderanno il via anche nella nostra provincia (come in tante regioni), i saldi invernali 2019, primo grande appuntamento commerciale dell’anno e fino al 5 marzo. "Le vendite di fine stagione - informa Confesercenti Ravenna - riguardano i prodotti, di carattere stagionale o di moda, suscettibili di notevole deprezzamento se non vengono venduti durante una determinata stagione."

"Non occorre più fare la comunicazione al Comune. La presentazione al pubblico della vendita di fine stagione - aggiunge - deve esplicitamente contenere l’indicazione della natura di detta vendita. È obbligatorio esporre il prezzo praticato ordinariamente e lo sconto o ribasso espresso in percentuale sul prezzo normale di vendita che si intende praticare nel corso della vendita di fine stagione. Particolarmente elevata l’adesione di negozianti e consumatori: in particolare a partecipare alle prossime vendite di fine stagione praticamente la quasi totalità dei negozi di moda e di tessili".

“Quest’anno gli sconti di partenza saranno più alti della media e l’assortimento molto ampio visto il tempo incerto che ha caratterizzato l’inverno. Per i consumatori sarà meglio del Black Friday con un periodo di sconti più lungo - spiega il ravennate Roberto Manzoni, Presidente di Fismo Confesercenti (il Sindacato dell’abbigliamento) - .E in più con tutti i vantaggi del negozio tradizionale: conoscere i prodotti ed essere conosciuti dal commerciante, con cui si costruisce un rapporto di fiducia, e poter valutare toccando con mano i prodotti da acquistare. Un’occasione di risparmio per i consumatori, ma anche di vendita per le imprese, che cercano l’inversione di tendenza dopo l’ennesimo anno fiacco. Solo negli ultimi 10 mesi del 2018 (rispetto a fine 2017) il settore moda in provincia registra 15 attività in meno negli specializzati, -4 nelle confezioni per adulti e -5 nelle calzature. Anche le vendite di Natale, seppure con qualche ripresa finale, sono state sotto le attese.”

04/01/2019


Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie da Ravenna e provincia? Iscriviti alla Newsletter.